«

»

gen 29

Stampa Articolo

Rewoolution Winter Raid Livigno – 2013 01 27 – report di Gianluca Rizzi

OLYMPUS DIGITAL CAMERAQuest’anno 2 team M6-sport.com han partecipato alla gara: quello femminile composto da Federica Friz, Flavia Colombo e Flavia Chiarelli (Rewoolution) e quello maschile composto da Gianluca Rizzi, Marcello Parmigiani e Andrea Colombo. — Ecco il report di Gianluca: Dopo la bella esperienza dell’anno scorso, ritorna il Rewoolution Raid, così giro di chiamate per trovare la squadra, fatto! Siamo io, Marcello e Andreino, una bella squadra di snowboarder motivata dalla possibilità di vincere il viaggio in Nuova Zelanda.

Prepariamo armi e bagagli e sabato pomeriggio siamo tutti a Livigno in piena veste invernale con tanta neve e gran bel sole che scalda non facendo sentire il famoso e temuto freddo livignasco (anche se arriviamo a -20°)…

Sbrigata la burocrazia dell’iscrizione gara e ritirati i pacchi gara attendiamo l’imbrunire per la prima prova, la ciaspolata serale. Alla fine il giro è più lungo del previsto, ma quella lunga scia di luci frontali crea una bella immagine e la giusta atmosfera per entrare in clima gara.

La domenica mattina comincia presto con un bel freschino, ma la bella atmosfera della gara scalda l’aria, ritiriamo il road book e decidiamo la strategia di gara. OK! è ora di partire, sono le 9 e tutte le squadre belle gasate sono allineate nel corso centrale del paese, bang! primo sparo… bang! secondo sparo… bang! via!  ogni squadra corre in direzioni diverse, ognuno segue il proprio percorso…

L’orario limite per finire la gara è 1430, sembra ci sia tanto tempo, ma invece si dovrà correre parecchio per raggiungere tutti i check point e completare il percorso.

Decidiamo di cominciare dal carosello 3000. Primo check point, azz… non c’è! Ma com’è possibile, è segnato qua…!?!  Vabbè, facciamo foto e poi scopriremo che qualcuno lo aveva rubato…  dopo questo primo inconveniente il giro fila via bene tra foto, prove speciali, discese inventate per accorciare il percorso e qualche camminata…

Arriviamo alla prima prova impegnativa, una bella camminata nella neve fresca, ma ripagata subito dalla bella discesa freeride in neve polverosa! siamo gasati e non si sente più la fatica…

In seggiovia si mangia, si beve e si da un’occhiata al road book, ok dobbiamo fare un pò di freestyle e cercare qualche soggetto per il photo contest!  Facciamo le prove e corriamo per fare le foto. Riusciamo a fare tutto. Stiamo andando bene. Abbiamo completato la parte del carosello e ora via nella zona del mottolino. Che ore sono? già le 12…!?!

Viavia, arriva il bus, un’occhiata al road book e decidiamo cosa fare. E’ troppo tardi! Ma no, vai tranquillo! Meglio andare di là! Non ti preoccupare, ce la facciamo! Dopo un pò di discussione saliamo in cima e altra bella camminata, i miei soci cominciano ad accusare la fatica…

Ok, fuori il road book e rivediamo la strategia.  Ci sono altre prove speciali che ci aspettano, km lanciato, slalom, freestyle e foto contest da fare… si va via bene ma il tempo stringe…  lasciamo perdere! Non ti preoccupare, siamo in tempo! Non dobbiamo finire fuori orario! Siamo giustigiusti!  Ok, si fanno tutte le prove di corsa e nella discesa finale cerchiamo di raggiungere i check point che incontriamo. Ma la pista dov’è…!?!  non c’è come è segnata in mappa…

Quanto manca? 5 minuti…!?! Fai l’ultima foto e via… corricorri in mezzo al paese e…arrivati, ore 14:29!

Grandi ragazzi! Finiamo stanchi ma contenti, convinti di aver fatto bene nonostante qualche errore di imprecisione…

bravi ragazzi, bella gara!

COSA DICE ANDREA COLOMBO

Momento più divertente: la ricerca dei soggetti per le foto bonus, cercare l’impiantista di 70 anni, la mucca, il piatto di sciat e il Brindisi d inferno .. Ci abbiamo messo tanta fantasia..

Momento più entusiasmante: le prove di freeride, dopo la fatica per raggiungere a piedi i check di partenza, ci siamo goduti le discese su una neve fantastica!

Momento più difficile: raggiungere a piedi, nella neve fino alle ginocchia i check point da 1000 punti

Rispetto alla versione estiva del Rewoolution raid è stata una gara piu divertente in quanto si potevano adattare diverse tattiche e il percorso era totalmente libero. anche la fatica non è mancata, provate voi a stare dietro ai miei due compagni di squadra … Eh eh eh …
E ora aspettiamo la seconda tappa di valgardena !

COSA DICE FEDERICA FRIZ

Momento più divertente: la fame di tutte noi, in particolare di Flavia Chi e il modo con cui l’abbiamo saziata: una foto alla specialità degli sciatt si è trasformata in una pausa mangereccia

Momento più entusiasmante: la fine, eravamo a caccia di foto preziose per il punteggio… siamo arrivate al traguardo alle 14:29 (tempo limite 14:30) – c’era l’ansia di arrivare in ritardo ed essere squalificate, eppure ce l’abbiamo fatta al pelo

Momento più difficile: cercare la terza componente della squadra, trovata solo il Sabato sera! Fino all’ultimo c’era il rischio di non poter proprio partecipare. Per fortuna il team si è formato e siamo arrivate seconde!

COSA DICE GIANLUCA RIZZI

Momento più divertente: cercare i soggetti per foto contest e vedere i soci che erano cotti nel camminare in neve fresca

Momento più esaltante: la discesa in neve fresca nelle prove freeride

Momento più difficile: a fine gara vedere che con più calma e attenzione si sarebbero potuti fare più punti (le pecorineeee)

COSA DICE MARCELLO PARMIGIANI

Momento più divertente: tutta la gara è stata divertente dalla partenza all arrivo !

Momento più difficile: i tratti a piedi dove si sprofondava nella neve fresca da morire !!

Momento piu entusiasmante : tutte le prove speciali ma sopratutto una giornata spettacolare di sole in compagnia di amici divertendosi a scorrazare sulle piste in una pazza ricerca di punti

COSA DICE FLAVIA CHIARELLI

Momento più entusiasmante: gobbe e salti in baby forestale, per me la paura e l’ignoto che si trasformano in adrenalina!!!

Momento più difficile: il checkpoint point casetta attrezzi e quello sul cocuzzolo….fatica pura!!!

Momento più divertente: difficile scegliere non mi sono annoiata un attimo…non ne ho avuto il tempo! Però’ il momento sciatt in ristorante e’stato significativo!

COSA DICE FLAVIA COLOMBO

Esperienza ben oltre ogni aspettativa…divertente, entusiasmante e difficile dall’inizio alla fine con delle sfumature…partendo dal più difficile…per me quando non sapevamo se saremmo riuscite a fare la gara perchè mancava la “terza”…grazie Flavia, ci hai salvate e portate alla vetta, ma anche quando ho realizzato che non saremmo riuscite a terminare la gara…

Momento più divertente: sicuramente la scorrazzata x il paese alla ricerca dei soggetti delle foto…e il più entusiasmante la salita sul podio…Grazie compagne…vinceremo la Nuova Zelanda

Permalink link a questo articolo: http://www.m6-sport.com/wp/2013/01/rewoolution-winter-raid-livigno-2013-01-27/

1 comment

  1. Flavia

    Esperienza ben oltre ogni aspettativa…divertente, entusiasmante e difficile dall’inizio alla fine con delle sfumature…partendo dal più difficile…per me quando non sapevamo se saremmo riuscite a fare la gara perchè mancava la “terza”…grazie Flavia, ci hai salvate e portate alla vetta , ma anche quando ho realizzato che non saremmo riuscite a terminare la gara…il momento più divertente sicuramente la scorrazzata x il paese alla ricerca dei soggetti delle foto…e il più entusiasmante la salita sul podio…Grazie compagne…vinceremo la Nuova Zelanda

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>